Stress in pillole – Intervista a Radio Radio By Night Roma

DOTT.SSA SUSANNA CASUBOLO

DOTT.SSA SUSANNA CASUBOLO PSICOLOGA PSICOTERAPEUTASito: www.susannacasubolo.it E-mail: susanna.casubolo@gmail.com FACEBOOK: Susanna CasuboloNumero: 3287818794#RADIORADIOBYNIGHT #BYNIGHTROMA #BYNIGHT #MUSEODELLARADIO #EMILIOGIORDANI

Pubblicato da byNight Roma "live social radio show" su venerdì 16 marzo 2018

Aggiornato il 27 marzo 2018


Studio Mens Sana in Corpore Sano

Inizia una nuova collaborazione…

Aggiornato il 10 marzo 2018


In Metro

in-metro

E’ possibile scaricare e leggere in formato digitale In Metro.

Basta clikkare sul link:

http://www.boorp.com/libri_gratis_pdf/libro_In_Metro_in_pdf_gratis.php

Aggiornato il 5 gennaio 2017


Le bugie vengono da Marte o da Venere?

Le bugie sono un fenomeno diffuso e hanno lo scopo di facilitare i rapporti interpersonali. Le persone maggiormente interessate all’impressione che hanno sugli altri mentono di più e vedono nella bugia un facile mezzo per costruirsi un’identità sociale più piacevole.
Il 50% delle bugie che vengono dette servono a ottenere vantaggi personali, dare una buona impressione, proteggersi da imbarazzo o disapprovazione (self-oriented lies), l’altro 50% delle bugie dette è diviso equamente tra quelle che vengono dette per proteggere l’interesse degli altri (other-oriented lies) e quelle che vengono dette per favorire le relazioni interpersonali (social-oriented lies).
Ma si mente di più sul pianeta Marte o sul pianeta Venere?

Continua a leggere:

http://fguzzardiit.blogspot.com/2016/11/le-bugie-vengono-da-marte-o-da-venere.html

bugie_marte_venere

Aggiornato il 31 dicembre 2016


La danzatrice di flamenco

La danzatrice di Flamenco è un mio racconto terzo classificato al concorso letterario “Una donna nel ricordo” dell’Associazione Genere Femminile.

Ci sono persone che chiamano i ricordi. Li tirano fuori prepotentemente e non permettono tregua alle emozioni che nascono ad accompagnarli. Ci sono persone che, ignare, ci donano una possibilità per rievocare un’immagine e se impugniamo il coraggio riusciamo a portarla dentro prepotentemente.

Nel silenzio, lei, bella e sinuosa, tesa nella schiena che accenna lievi movimenti di morbidezza. Femmina, colma della propria sensualità ed energia. Uno spettacolo tentatore, insolente e carnale. Il corpo che chiama, urla con tutta la forza possibile, contro lo scempio della non azione. Una predatrice abituata a cacciare che invece inaspettatamente ora aspetta il proprio saccheggiatore. Attende e con circospezione si guarda intorno nel vuoto che la accoglie.

Continua a Leggere…

Aggiornato il 4 dicembre 2016


L’appartenenza

L’appartenenza è un mio racconto pubblicato nella raccolta antologica del “Premio Internazionale di Poesia e Narrativa Percorsi letterari… “Dal Golfo dei Poeti Shelly e Byron alla Val di Vara”

La donna col vestito viola pallido si alza troppo in fretta e si dirige verso le porte d’uscita del vagone, come chi ha avuto un’ispirazione improvvisa, scende e respira profondamente per riacquistare una posa più elegante, ripone il libro, immancabile compagno di viaggio, e comincia a camminare verso l’uscita insieme alle altre persone. Sente gli sguardi posarsi sulla sua figura, sul suo corpo in sovrappeso, e pensa che ha lasciato agli altri l’osservazione che non vuole fare di sé, che non le appartiene, attende le reazioni che suscita come fossero il riflesso che non riesce più a guardare nello specchio. Sa che il tipo di attenzione che attrae non è quello che vorrebbe, le sue curve esuberanti suscitano curiosità e concupiscenza.

Continua a Leggere…

Aggiornato il 4 dicembre 2016


Scarica e Leggi Operazione Minerva

10155199_671002396348761_1489401947591600243_n

Scarica e leggi “Operazione Minerva” in formato pdf su qualsiasi dispositivo elettronico. Basta un clik sul link seguente:

operazione-minerva-ita-by-susanna-casubolo

Aggiornato il 29 ottobre 2016


Articoli per PsicologiaOK

Se mi piace lo ricordo: apprendimento e tecniche di memoria

Pensare creativo: una questione di allenamento?

Competenza sociale e socializzazione: l’importanza delle relazioni

Imparare a stare al mondo: famiglia e socializzazione primaria

Il contatto con l’altro sconosciuto: la comunicazione interculturale

Siamo tutti bugiardi: usi e abusi della manzogna

Aggiornato il 16 dicembre 2014